0 0
Involtini primavera – Ricetta vegana

Condividi sul tuo social network preferito:

O semplicemente copia e condividi questo URL

Ingredienti

1 conf. Pasta fillo
q.b. Olio evo
10 Pomodorini
1 pz. Zucchine Verdi
2 gambi interi Porri
10 pz Asparagi
1 pz. Scalogno
q.b. Sale Fino

Involtini primavera – Ricetta vegana

AI SAPORI MEDITERRANEI

A volte è difficile fare la scelta giusta perché o sei roso dai morsi della coscienza o da quelli della fame. 'Totò'

Funzionalità:
    Cucina:

      Ingredienti

      Indicazioni

      Gli involtini primavera sono una specialità della cucina orientale… ma in realtà la pasta fillo, che è la pasta utilizzata per questi involtini, è un pasta utilizzata molto anche in Europa e qui da noi. E’ una pasta molto versatile, direi quasi insapore, infatti è utilizzata sia per le ricette salate sia per le ricette dolci.

      Può essere cotta al forno, fritta ed al vapore… Il risultato sarà sempre uno spettacolo.

      Il ripieno degli involtini che vi propongo e semplicemente di verdure crude e saltate. Per una cena veloce, sana, facile e croccante.

      Passi

      1
      Fatto

      STEP 1

      Prepariamo i condimenti. In due padellini facciamo saltare con un filo di olio evo in uno gli asparagi e lo scalogno e il porro nell'altro. Mentre cuociono porro e asparagi, in una ciotolina mescolare bene olio, sale e il basilico fresco insieme ai pomodorini ed alle zucchine tagliate precedentemente a dadini. Preriscaldiamo il forno sui 150°.

      2
      Fatto

      STEP 2 E IMPIATTIAMO!!!

      Per evitare che la pasta si rompa pieghiamo i fogli in due in modo che l'involtino sia più spesso. Disponiamo il condimento, poi chiudiamo prima i laterali dopodiché arrotoliamo il tutto.
      Disponiamo gli involtini su una teglia da forno antiaderente e ungiamoli un pochino. In forno per una quindicina di minuti (controllate sempre) Devono risultare molto dorati e croccanti.

      IMG_1845
      Precedente
      Gateau di patate e asparagi – Ricetta vegetariana
      IMG_2534
      Successivo
      Torta alle pesche – Ricetta vegana
      Translate »